Scuola olandese, obiettivo singolo: passaggio | YouCoach Salta al contenuto principale

Scuola olandese, obiettivo singolo: passaggio

Scuola olandese, obiettivo singolo: passaggio

 
Obiettivo
Materiale
  • 4 cinesini 
  • Palloni
  • 4 casacche
  • 2 coni
Preparazione
  • Area di gioco: 20x30 metri
  • Giocatori: 8
  • Tempo di svolgimento: 11 minuti
  • Numero di serie: 3 da 3 minuti con 1 minuto di recupero passivo tra le serie
Sommario Obiettivi Secondari
Esercizio per allenare smarcamento, ricezione e passaggio
Mirare, Anticipazione, Visione periferica, Interno piede, Guida della palla, Smarcamento, Intercetto, Mobilità, Possesso palla, Transizioni
Organizzazione

Creare con i cinesini un rettangolo di gioco di 20 metri di larghezza x 30 metri di lunghezza. Disporre liberamente i giocatori nell'area di gioco. Posizionare due coni grandi all'interno del rettangolo. I giocatori sono divisi in due squadre da quattro componenti ciascuna (rossi contro bianchi in figura). Tenere una buona scorta di palloni al di fuori del perimetro dell'area di gioco per dare continuità all'esercitazione.

Descrizione
  • Le due squadre devono cercare di colpire, con una trasmissione di precisione, i coni posti nel campo col pallone mentre mantengono il possesso palla
  • I giocatori della squadra che non ha la palla (squadra rossa in figura), devono conquistarne il possesso stando attenti a chiudere tutte le linee di passaggio sui coni, per evitare che gli avversari (bianchi in figura) li centrino
  • I giocatori della squadra in possesso palla (bianchi in figura), devono compiere rapidi cambi di zona di gioco, con trasmissioni precise e veloci, cercando di liberare linee di passaggio che consentano di colpire i coni con tiro di precisione (trasmissione)

 

Regole
  • Per ogni cono abbattuto viene assegnato 1 punto
  • Al raggiungimento di otto passaggi consecutivi senza intercetto avversario viene assegnato 1 punto (questo per far si che i difendenti non coprano solo le zone in prossimità dei coni, bensì attuino pressione sugli avversari per tentare il recupero palla)
Varianti
  1. Effettuare l'esercitazione a numero di tocchi limitato (ad esempio al massimo tre tocchi)
  2. Per rendere il gioco più facile e divertente, per i giocatori più giovani, posizionare tre o più coni nel campo in ordine sparso
Temi per l'allenatore
  • Appoggio e sostegno al giocatore con la palla (portatore di palla)
  • Occupare il campo in ampiezza in possesso palla e scaglionati cercando di liberare più linee di passaggio possibili
  • Costruire gli attacchi con pazienza ed intelligenza allenando la visione periferica, lo smarcamento in zona efficace e la collaborazione tra compagni
  • Passaggi precisi e veloci tra i compagni, passare la palla sul piede forte del compagno cosí da permettergli la giocata di prima ed una miglior gestione
  • Transizioni rapide: adattamento veloce una volta persa o recuperata palla
  • Dal punto di vista difensivo curare una pressione organizzata con occupazione efficace degli spazi

Articoli correlati

  • Partita: tagli convergenti

    Creare un’area di gioco di circa 40×50 metri di forma ottagonale. I lati lunghi sono i limiti delle aree di rigore....

  • Transizione a tre squadre

    Delimitare un'area di gioco 15mt di larghezza x 30mt di lunghezza, dividendola in due zone di ugual misura utilizzando...

  • Cambio di gioco - Atalanta BC

    Formare con i cinesini a disposizione un'area di gioco di 45x40 metri. Dividere il campo in tre fasce verticali (due...

  • Gioco condizionato - Attacco contro difesa

    Utilizzando i cinesini creare un'area di gioco di 20 metri di larghezza x 30 metri di lunghezza, dividendola in due...